Adriano Zago

Agronomo, viticoltore ed enologo. Cresce a Conegliano in una famiglia dove i valori dell’educazione, del sentimento e del rispetto sono frutto di generazioni vissute in campagna, con i ritmi della natura. La terra é la sua passione, che scopre prima alla Scuola di Enologia del suo paese e che poi approfondisce alla Scuola di Agraria di Padova e a Montpellier, specializzandosi in viticoltura ed enologia. Viaggia molto, in paesi diversi, dalla Francia all’Australia e grazie alla sua curiosità scopre quanto è attuabile il metodo dell’agricoltura biodinamica. Nelle terre della Toscana, dove vive adesso, ha lavorato esaltando le diversità dei metodi di lavoro del terreno. Insieme ha iniziato la sua attività nel campo della formazione, della ricerca e dell’insegnamento. Diffondere come sviluppare i benefici che porta l’agricoltura biodinamica é diventata oramai parte integrante del suo lavoro, che svolge in Italia ed in tanti paesi europei.